POMERIGGIO DI DERBY: SFIDA IN TERRA ALTOATESINA AL SAN GIORGIO

Sul campo di Brunico (inizio ore 14.30), gli aquilotti vanno a caccia dei tre punti

Derby in terra altoatesina per il Trento, impegnato sul campo del San Giorgio (calcio d’inizio alle ore 14.30), già affrontato ad inizio stagione nel turno preliminare di Coppa Italia. Sino a questo momento i gialloblù hanno conquistato due punti in trasferta (segnatamente contro Sandonà e Clodiense Chioggia), mentre gli altoatesini hanno raccolto in casa 7 degli 11 punti dell’attuale classifica, per effetto delle vittorie contro Union Feltre e Belluno e del pareggio contro il Tamai. Dirigerà l’incontro il Signor Marco Cecchin della sezione di Bassano del Grappa, coadiuvato da Caterina Sugamiele e Luca Santoni, entrambi provenienti da Cesena.

In campo.
Mister Luciano De Paola ha tutto l’organico a disposizione, con la sola eccezione del lungodegente Mauro Selvatico.

I nostri avversari.
L’Amateur Sport Club Sankt Georgen (in italiano: San Giorgio) è stato fondato nel 1964 come espressione calcistica della polisportiva con sede nella frazione del comune di Brunico. Dopo quasi quarant’anni trascorsi nelle serie minori, nel 2002 il San Giorgio conquista la promozione in Eccellenza. La società altoatesina disputa nove campionati regionali e nel 2011 acquisisce la promozione in serie D, categoria nella quale resta per due stagioni: dopo aver conquistato la salvezza nel girone C, in seguito alla doppia sfida playout contro il Montecchio Maggiore, al termine del campionato 2012 – 2013 la compagine altoatesina fa ritorno in Eccellenza.
La seconda promozione è storia assai recente, visto che lo scorso mese di maggio il San Giorgio ha vinto la Coppa Italia Dilettanti (2 a 0 in finale contro la Vigor Trani), accedendo così di diritto al campionato di serie D.
Gli “Jergina”, così vengono definiti i giocatori altoatesini, hanno altresì vinto per quattro volte la Coppa Italia regionale (2006, 2013, 2014 e 2017) e altrettante il trofeo provinciale (2013, 2014, 2015, 2017).
Sulla panchina del San Giorgio siede per la decima stagione di fila l’esperto allenatore Patrizio Morini, alla guida degli altoatesini dal 2011. Gli elementi di spicco dell’organico sono il capitano Benjamin Althuber, difensore centrale classe 1985, il difensore centrale Gabriel Brugger, classe ‘91 con al proprio attivo tre stagioni in serie C con l’Alto Adige (15 presenze complessive) e già in serie D con San Giorgio, Mezzocorona e Levico Terme  (22 presenze e 2 gol), il playmaker Martin Ritsch e il centravanti Matthias Bacher (già in serie D con il Mezzocorona). I colori sociali del San Giorgio sono il rosso e il nero.

Gli ex della partita.
Un ex di turno nella sfida del “Briamasco”, ovvero il portiere altoatesino Lukas Demetz, che ha indossato la maglia del Trento nella stagione 2016 – 2017, totalizzando 25 presenze nel campionato d’Eccellenza, conquistando ben quattro trofei, ovvero il successo nel massimo torneo a carattere regionale, l’Euregio Cup, la Coppa Italia regionale e la Coppa Italia provinciale.

I precedenti.
In ambito nazionale Trento e San Giorgio si sono affrontate già quattro volte, due nel campionato di serie D e due in Coppa Italia. Tre precedenti risalgono alla stagione 2012 – 2013: la gara di Coppa premiò la formazione altoatesina, che s’impose per 7 a 6 dopo i calci di rigore, dopo che i 90′ regolamentari si erano conclusi sul punteggio di 1 a 1 per effetto delle reti di Lionetti (Trento) e Obrist. I due confronti in campionato, invece, premiarono la formazione trentina, vittoriosa all’andata per 4 a 2 (poker di Aquaro e gol bolzanini di Armin Mayr e Bachlechner) e al ritorno per 3 a 2 con reti di Alberti, Mazzetto e Casagrande, mentre le reti del San Giorgio portarono le firme di Althuber e Peter Mair. L’ultima sfida tra le due compagini risale allo scorso mese di agosto, nel turno preliminare di Coppa Italia con successo gialloblù per 2 a 1 a firma di Bertoldi e Bosio e temporaneo pareggio altoatesino di Baldo.

Partite e arbitri della tredicesima giornata (ore 14.30).
Adriese – Este (Delrio di Reggio Emilia)
Arzignano Valchiampo – Cjarlins Muzane (Rizzello di Casarano)
Campodarsego – Sandonà (Longo di Cuneo)
Clodiense Chioggia – Virtus Bolzano (Cardella di Torre del Greco)
Levico Terme – Delta Porto Tolle (Giacometti di Gubbio)
Montebelluna – Cartigliano (Iacobellis di Pisa)
San Giorgio – Trento (Cecchin di Bassano del Grappa)
Tamai – Belluno (Ceriello di Chiari)
Union Feltre – Chions (Gasperotti di Rovereto)

La classifica del girone C.
Adriese 25 punti; Este 23; Campodarsego 22; Arzignano Valchiampo 21; Chions 20; Sandonà, Union Feltre, Montebelluna e Cartigliano 17; Virtus Bolzano 16; Cjarlins Muzane 15; Delta Porto Tolle e Levico Terme 14; San Giorgio 11; Belluno e Clodiense Chioggia 10; Tamai 9; Trento 7.

I convocati.
La lista dei convocati verrà pubblicata sui nostri profili social (Instagram e Facebook) nella mattinata di domenica 2 dicembre.

 

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi