Calcio a 5 – Storia

La storia

Il palazzetto

A seguito di molti successi nei tornei regionali, nel Maggio 2005 venne fondata l’ASD Habitat Ufficio Trento, un’associazione sportiva dilettantistica di calcio a 5. Nacque da un’idea di gruppo di amici capitanati da Pietro Panteca (PIPPO) e Renzo Colombini patron di Habitat Ufficio srl.
Nella prima stagione 2005/2006 ci fu il record di vittorie nel campionato di serie D, con un solo pareggio; su un totale di 30 partite sono stati totalizzati 88 punti in classifica.

Nel luglio 2006 l’imprenditore Mauro Giacca sposa il progetto ed entra in società come vice presidente, dando vita alla ASD GIACCHABITAT CALCIO A 5 TRENTO. Il campionato fu molto impegnativo e sfortunato in quanto arrivò una retrocessione solo ai calci di rigore all’ultima giornata dei playout contro l’Olympia Rovereto.
Per i successivi 3 campionati, il Giacchabitat disputò il campionato di C2 ottenendo dei buoni risultati, ma nella stagione 2010/2011 venne ripescata in C1, arrivando all’undicesimo posto in classifica come nella stagione 2011/2012.

Nel maggio 2012, ci fu un cambio dirigenziale: Pippo Panteca lasciò la panchina e divenne il presidente della società. Questo cambio non influì sui solidi rapporti con i due partner storici Giacca Srl e Habitat Ufficio Srl; anzi, da gennaio 2013, su loro consiglio, Pippo Panteca ritornò in panchina fino al termine della stagione.

Da Luglio 2013 ci fu una svolta a livello tecnico: la panchina fu affidata a Tony Salinas, il quale ottenne subito degli ottimi risultati, arrivando 3° nel Campionato di C1.
Nella stagione 2014/2015, il Presidente creò il settore giovanile, dando vita al Giacchabitat under 21, che partecipò al campionato nazionale di categoria scontrandosi con società storiche del calcio a 5 nazionale del calibro di Luparense e Arzignano. Il campionato della prima squadra non fu dei migliori, in quanto arrivò 6° in campionato. Al termine della stagione venne raggiunto un accordo importante per questa società: fu firmata una partnership con l’Ac Trento, il quale, sotto la guida di Mauro Giacca, decise di investire nel progetto. I frutti di questo accordo si videro sul campo quando la prima squadra vinse il campionato con 12 punti di vantaggio sulla seconda e il settore giovanile ottenne degli ottimi risultati riuscendo ad arrivare ai Trentaduesimi nazionali di coppa Italia. Al termine della stagione i due presidenti fecero un ulteriore passo per creare una squadra più solida sia a livello societario che sportivo. A giugno 2016 ci fu la fusione tra le società, creando la divisione calcio a 5 dell’Ac Trento, sempre sotto la direzione di Pippo Panteca.

La divisone calcio a 5 dell’Ac Trento mantenne sempre lo sponsor storico della squadra “GIACCHABITAT”, in quanto sia il presidente Mauro Giacca che il responsabile Pippo Panteca furono intenzionati a lasciare inalterati i solidi rapporti con i due partner storici della società.
Nella stagione 2016/2017 l’ossatura storica della società venne confermata sia a livello tecnico che dirigenziale, e ci furono soltanto degli innesti Simeone dal Napoli Calcio a 5 nel mercato estivo e gli spagnoli spagnoli Viera e Navarro nel mercato invernale. Purtroppo questi innesti non furono sufficienti per poter rimanere in questa importante e difficile categoria , in quanto si arrivò quart’ultimi con la sconfitta in campo in terra bergamasca ai playout con l’automatica retrocessione al campionato regionale di C1. La giovanile, invece, riuscì ad approdare ai Sedicesimi nazionali di coppa Italia. I ragazzi furono però sconfitti dall’Arzigano, storica società del calcio a 5 italiano, con un solo goal di differenza.

Dopo quattro stagioni si decise di cambiare la guida tecnica, affidando la panchina a Daniele Loss e riconfermando il settore giovanile della società oltre allo storico Capitano Giovanni Scaduto alla sua dodicesima stagione.
Il futuro della divisione calcio a 5 dell’Ac Trento è tutto da scrivere e siamo sicuri che ci saranno delle belle soddisfazioni.

Vittoria Campionato

Segui i profili social del Calcio a 5!

Campionato 2007/2008

Campionato 2007/2008

Campionato 2011/2012

Campionato 2011/2012

Campionato 2015/2016

Campionato 2015/2016