Demetz, Bianchi e Caliari, un tris di under scuola Südtirol alla corte di Manfioletti

Dopo gli arrivi di Cascone e Di Fusco, giocatori di grande esperienza giunti alla corte di Manfioletti per puntellare il reparto difensivo, il Trento ha concentrato le proprie attenzioni sul parco under. Come anticipato qualche settimana fa, proprio in concomitanza con la presentazione di Cascone, sono ufficiali gli arrivi in maglia gialloblù di tre giovani molto promettenti cresciuti nel vivaio del Südtirol, ovvero i classe ’98 Alessandro Bianchi, Massimiliano Caliari (nella foto) e Lukas Demetz. I primi due sono rispettivamente difensore e centrocampista con buona predisposizione a ricoprire più posizioni nell’ambito del proprio reparto; Demetz è invece un portiere che può già vantare diverse convocazioni in Lega Pro, un estremo difensore che fa dell’esplosività la sua caratteristica principale.

Sempre per quanto riguarda il parco under è inoltre ufficiale la conferma di Lorenzo Ferraglia, giovanissimo esterno offensivo classe 1999 che nell’ultimo campionato di Promozione ha già conosciuto da vicino la prima squadra, collezionando 14 presenze e realizzando un gol nel derby contro la Ravinense. La conferma di Ferraglia nell’organico gialloblù ribadisce e rafforza ulteriormente lo stretto rapporto di collaborazione instaurato nelle ultime stagioni tra la società aquilotta e quella gardesana presieduta da Claudio Toccoli.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi