TRENTO-PRO VERCELLI, BALDINI: “GARA IMPORTANTE PER I PLAYOFF”. CONVOCATI 24 GIOCATORI

TRENTO Il Trento, quando ormai mancano solamente 270 minuti al termine della regular season di Serie C Now 2023/24, vuole continuare a raccogliere punti preziosi per raggiungere il proprio obiettivo stagionale. Per la formazione guidata da Mister Baldini, in serie positiva da otto turni, arriva un nuovo impegno casalingo. Dopo il pareggio ottenuto una settimana fa contro la Giana Erminio per 0-0, i gialloblù affronteranno infatti la Pro Vercelli di Andrea Dossena. Si giocherà domani alle ore 18:30 allo ‘Stadio Briamasco’ di Trento. Le casse dell’impianto di via Sanseverino apriranno alle ore 16.30. Al momento, in classifica, i Gialloblù sono decimi a quarantacinque punti. La Pro Vercelli, invece, è ottava a quarantasette punti. Non ci saranno Daniele Di Giorgio, Davide Vitturini e i lungodegenti Sergiu Suciu e Leon Sipos.

I CONVOCATI:

PORTIERI Leonardo Santer (2007); Giacomo Pozzer (2001); Alessandro Russo (2001).

DIFENSORI Alberto Barison (1994); Daniel Cappelletti (1991); Luca Ferri (1991); Ruggero Frosinini (2001); Pol Garcia Tena (1995); Nosa Edward Obaretin (2003); Andrea Trainotti (1993); Giovanni Vaglica (2003).

CENTROCAMPISTI Tommaso Pietro Brevi (2002); Leonardo Di Cosmo (1998); Pasquale Giannotti (1999); Filippo Puletto (2004); Armand Rada (1999); Mattia Sangalli (2002).

ATTACCANTI Emanuele Anastasia (1996); Luigi Caccavo (2004); Jonathan Italeng Ngock (2001); Cristian Pasquato (1989); Antonio Satriano (2003); Luigi Spalluto (2001); Giovanni Terrani (1994).

LE DICHIARAZIONI DI BALDINI:

Queste le dichiarazioni di Francesco Baldini rilasciate in conferenza stampa alla vigilia della gara contro la Pro Vercelli: “La settimana è andata bene. Abbiamo affrontato il primo caldo ma ci siamo abituati presto alle nuove temperature. In questi giorni abbiamo recuperato Luca Ferri, che è tornato ad allenarsi con l’intero gruppo. L’unico che, al momento, rimane ancora ai box è dunque Davide Vitturini. Ho rivisto la partita disputata contro la Giana Erminio, abbiamo avuto un indice di pericolosità alto. Peccato non essere riusciti a sfruttare al meglio le occasioni costruite. In questi giorni ho chiesto ai ragazzi di rimanere concentrati per tutta la durata dell’incontro. Dovremo partire carichi già dal primo minuto. La Pro Vercelli ha raccolto meno punti in trasferta ma non dobbiamo farci condizionare da questo dato. Hanno trovato la loro tranquillità e sicurezza in classifica. Non vanno assolutamente sottovalutati, anche perché davanti hanno due attaccanti molto pericolosi. Servirà massima concentrazione. Voglio tornare a vincere quanto prima. L’atteggiamento deve essere quello di una squadra che, già dal primo minuto, vuole fare bottino pieno. Non ho fatto calcoli per quanto concerne il numero di punti necessari per accedere ai playoff. Abbiamo tre partite importanti, due in casa e una fuori: dovremo cercare di vincerle tutte. Ottenere tre punti contro la Pro Vercelli rappresenterebbe un passo importante verso i playoff”.

QUI L’INTERVISTA VIDEO INTEGRALE DI FRANCESCO BALDINI:

L’ARBITRO DELL’INCONTRO

La direzione di gara è stata affidata al Signor Roberto Lovison della Sezione di Padova, coadiuvato dagli assistenti Signor Marco Porcheddu di Oristano e Signor Vittorio Consonni di Treviglio. Quarto Ufficiale il Signor Francesco Saffioti di Como.

GIORNATA 17

PRO VERCELLI – A.C. TRENTO 1921 2-0 (0-0)

Reti: 2’st Rodio (PV), 8’st Maggio (PV)

PRO VERCELLI (4-3-3): Sassi; Rodio (30’st Seck), Parodi, Camigliano, Sarzi Puttini; Iotti, Santoro, Haodi (49’st Rutigliano); Mustacchio (43’st Petrella), Comi (43’st Nepi), Maggio (49’st Gheza). A disposizione: Rizzo, Valentini, Carosso, Emmanuello, Fiumanò, Contaldo, Spavone, Niang, Condello, Pesce. Allenatore: Andrea Dossena

TRENTO (4-3-3): Russo; Frosinini, Ferri, Trainotti (26’st Vaglica), Obaretin; Di Cosmo, Sangalli (34’st Pasquato), Brevi (12’st Terrani); Anastasia (26’st Rada), Petrovic, Attys. A disposizione: Pozzer, Di Giorgio, Ercolani, Galazzini, Del Piero, Vitturini, Barison. Allenatore: Bruno Tedino

ARBITRO: Sig. Antonio Di Reda di Molfetta

ASSISTENTI: Leonardo Tesi di Lucca e Ionut Eusebiu Nechita di Lecco

IV UFFICIALE: Marco Menozzi di Treviso

NOTE: pomeriggio freddo, cielo nuvoloso, temperatura attorno ai 5°. Campo sintetico in buone condizioni. Ammoniti: 35’pt Brevi, 40’ Attys, 6’st Frosinini, 9’st Trainotti, 15’st Santoro, 40’st Sarzi. Angoli: 7-3. Recupero: 2’+5’. Totale spettatori: 1000 circa.

LA PARTITA IN DIRETTA TV E ALLA RADIO

Su Sky Sport con la telecronaca affidata a Matteo Sfolcini. Aggiornamenti live sulle frequenze di Radio Dolomiti.

IL PROGRAMMA COMPLETO DELLA 36a GIORNATA DI SERIE C NOW GIRONE A

ARZIGNANO V. – FIORENZUOLA Venerdì 6 Aprile Ore 20.45

ALBINOLEFFE – RENATE Sabato 7 Aprile Ore 16.15

ALESSANDRIA – PRO PATRIA Sabato 7 Aprile Ore 18.30

NOVARA – LEGNAGO SALUS Sabato 7 Aprile Ore 18.30

PRO SESTO – LUMEZZANE Sabato 7 Aprile Ore 18.30

TRENTO – PRO VERCELLI Sabato 7 Aprile Ore 18.30

VIRTUS VERONA – PERGOLETTESE Sabato 7 Aprile Ore 20.45

PADOVA – ATALANTA U23 Sabato 7 Aprile Ore 20.45

GIANA ERMINIO – TRIESTINA Domenica 8 Aprile Ore 14.00

MANTOVA – L.R. VICENZA Domenica 8 Aprile Ore 18.30

 

Consenso ai cookie con Real Cookie Banner