PRIMAVERA, CONTRO LA GIANA ERMINIO IN 10 UOMINI TERMINA 0-0: QUINTO RISULTATO UTILE CONSECUTIVO

PRIMAVERA 4 – GIRONE A

TREZZANO ROSA (MI) Termina con un pareggio per 0-0 contro la Giana Erminio la quinta giornata di campionato della Primavera di Joan Moll. Il match, andato in scena ieri pomeriggio al C.S. Comunale “Giacinto Facchetti” di Trezzano Rosa, ha visto la squadra trentina andare più volte vicina alla rete già nella prima frazione. Gli attacchi gialloblù, però, si sono fermati per ben due volte contro il palo della porta difesa da Fumagalli. Nella ripresa, dopo aver subito l’espulsione di Puzic, gli aquilotti hanno retto l’inferiorità numerica e risposto agli assalti dei padroni di casa. Cronaca. Il primo quarto d’ora è di marca locale: al 4’ tiro di Gotti parato in angolo da Di Giorgio. Al 14’ è di nuovo la Giana Erminio a provarci con un tiro da dentro l’area di rigore di Turrisi parato in presa da Di Giorgio. Due minuti più tardi arriva il primo squillo gialloblù: Sartori dall’interno dell’area piccola calcia a botta sicura ma trova l’attenta parata di Fumagalli. Al 18’ nuova occasionissima per gli aquilotti: passaggio di Ruffato per Sartori e tiro di quest’ultimo che si stampa sul palo interno. Sul finire di prima frazione, dopo la respinta di Fumagalli, Chanii è bravo ad avventarsi sul pallone. Per la seconda volta però l’attacco aquilotto vede concludersi sul palo. Si va dunque a riposo sullo 0-0. Nella ripresa, dopo una prima fase di equilibrio, al 12’ l’episodio che potrebbe cambiare il corso della partita: Puzic ferma irregolarmente un uomo lanciato a rete e finisce anzitempo la propria gara per un cartellino rosso. Ciononostante, però, i giovani aquilotti, continuano a rimanere compatti e ad attaccare con insistenza la porta avversaria. Al 69′ ci prova Chanii con un bel diagonale che però non trova la gioia della rete. Nonostante le numerose occasioni di entrambe le compagini, dunque, la gara termina a reti inviolate. Per la Primavera del Trento si tratta del quinto risultato utile consecutivo. Il prossimo appuntamento vedrà i giovani gialloblù tornare a giocare tra le mura amiche sabato 4 novembre alle ore 14.30 contro la capolista Mantova.

GIANA ERMINIO – TRENTO 0-0

GIANA ERMINIO (4-3-1-2): Fumagalli; Nava, Osagie, Tasca (21’st Modica), Castellini (38’st Cassaghi); Francolini (17’st Mannini), Pirotta, Zaccaria; Mbaye (38’st Merlo); Gotti, Turrisi (21’st Di Vito). A disposizione: Buzzi, Trezzi, Sironi, Ghirardelli, Mannini, Del Prete, Lenzi, Dalla Libera, Tursi, Gjegji, Tripepi. Allenatore: Garzione Vito

TRENTO (4-3-3): Di Giorgio; Stankov, Pedergnana (1’st Dedeli), Grassetti, Miola; Zanon, Chanii, Puzic; Sartori (6’st Del Piero), Ruffato, Schneider (6’st Lorenzi). A disposizione: Broseghini, Abdiju, Fatih, Shima, Piazza, Festi. Allenatore: Moll Moll Joan

ARBITRO: Marco Berlingheri di Lecco

ASSISTENTI: Matteo Scopelliti di Milano e Giovanni Alampi di Milano

NOTE: Ammoniti: 30’pt Sartori, 38’pt Turrisi, 8’st Castellini, 28’st Lorenzi, 48’st Nava. Espulsi: 12’st Puzic. Spettatori 150 circa. Recupero: 0’+4’

 

GLI HIGHLIGHTS POWERED BY LA GIOVANE ITALIA

Consenso ai cookie con Real Cookie Banner