PAREGGIO PER L’UNDER 16 CONTRO IL LUMEZZANE. PER IL TRENTO A CALCIO A 5 È SPAREGGIO SERIE B CONTRO IL NEUGRIES

LA PRIMAVERA BATTE NEL FINALE 2-1 IL LUMEZZANE

MELTA DI GARDOLO (TN) Nell’ultima partita stagionale, il Trento torna alla vittoria. Nella sfida vinta 2-1 contro il Lumezzane, decidono le reti siglate da Puzic e da Madau. Cronaca. Nella prima frazione di gioco gli ospiti partono forte alla ricerca del vantaggio e, dopo appena un giro di orologio, ci vanno vicini con la conclusione di Novaglio. Il Trento risponde al 5’ grazie ad un pregevole uno-due tra Ruffato e Puzic con il tiro di quest’ultimo che termina di poco alto sopra la traversa. Al 16’ ripartenza fulminea di Grassetti bravo ad innescare Stankov la cui conclusione finisce però sul portiere. Due minuti più tardi Sartori si rende pericoloso con una conclusione a fil di palo. I ragazzi di Moll Moll non demordono e, proprio sul finire di prima frazione, trovano la prima rete di giornata. A siglarla al 44′ è Puzic che fa partire un tiro potente e preciso da fuori area che si insacca in rete. Al 50’ è il Lumezzane a provarci da azione di calcio d’angolo con il pallone che si infrange sulla traversa. La squadra ospite continua a spingere e al 69’ agguanta il pareggio grazie al cross dalla destra che trova Biena pronto ad insaccare in rete. Punteggio che si riporta dunque in parità. Il Trento reagisce con veemenza e al 76’ ci prova con un’azione corale di Puzic e Grassetti, al termine della quale si registra una conclusione che si stampa sulla traversa. Quando tutto sembrava far presagire un pareggio, i gialloblù trovano invece la rete del definitivo 2-1. A siglarla, regalando tre punti importanti agli aquilotti, è Madau. E il Trento Primavera termina così la propria stagione con una vittoria, chiudendo al settimo posto in graduatoria.

TRENTO – LUMEZZANE 2-1 (0-1)

RETI: 44’pt Puzic, 24’st Biena, 48’st Madau

TRENTO (4-3-1-2): Di Giorgio; Stankov (13’st Miola), Pedergnana(32’st Madau), Puzic, Abdiju(32’st Festi); Azarovs, Grassetti (38’st Dedeli), Benallal; Schneider, Ruffato, Sartori(13’st Chanii).

A disposizione: Broseghini, Gianotti, Fatih, Grossi, Piazza, Marquez Dos Santos Thiago, Lorenzi, Shima.

Allenatore: Juan Moll Moll.

LUMEZZANE (3-5-2): Ottolini; Comapaore, Santoro, Bragadina; Perrotta,Van der Waart B.(33’st Folli), Biena, Ferri, Senatore (27’st Persico); Cavaliere (14’st Marzocchi), Novaglio (14’st Bregoli). A disposizione: Bianchini, Filippini, Ebegbelumhen Lordving, Olivari, Scolari.

Allenatore: Massimo Oscar Ugolini.

ARBITRO: Alessandro Piccoli di Rovereto

ASSISTENTI: George Muraviev e Alessia Marangio di Trento

NOTE: 80 spettatori. Ammoniti: 12’st Bragadina, 47’st Persico. Recupero: 0’+5’

L’UNDER 17 DI SANTIN SCONFITTA DI MISURA

TRENTO (TN) Nella dodicesima giornata di ritorno, andata in scena domenica mattina presso il Campo Sportivo Prada di Cristo Re, l’Under 17 di Gabbiano Santin, perde di misura contro il Padova. La partita inizia subito in salita per i gialloblù, che al 9’ vanno sotto 0-1 a causa della sfortunata autorete di Santer, con il pallone che dopo essersi stampato sul palo colpisce il numero 1 trentino e finisce in rete. I ragazzi di Santin sono però molto bravi a reagire e al 38’ trovano la rete del pareggio, con Stankov che dopo una bellissima azione personale arriva al traversone dalla destra e trova il solito Marques Dos Santos, che con un gran tiro sinistro insacca alle spalle di un incolpevole Grandi. Gli aquilotti sembrano non accontentarsi dell’1-1 e due soli minuti più tardi centrano il raddoppio grazie a Mahecha, che dopo aver recuperato palla a metà campo effettua un uno-due in velocità con Marques Dos Santos e insacca, portando i suoi a riposo avanti 2-1. Nella seconda frazione gli ospiti reagiscono e i gialloblù faticano a ritrovare gli equilibri, anche complici i cambi forzati di Modena prima e Mahecha poi, costretti a lasciare il campo per problemi fisici. Al 61’ i biancorossi trovano il pari con Kasala, che con un tiro sul primo palo riporta il match in parità, e 5’ più tardi, approfittando del momento estremamente positivo, siglano il gol del definitivo 3-2 grazie Varone. Nonostante il rammarico per il risultato finale, rimane l’ottima prestazione degli aquilotti, bravi a rimanere in gioco fino alla fine nonostante le complicanze della partita. L’under 17 gialloblù scenderà nuovamente in campo domenica 21 aprile fuori casa contro la capolista L.R. Vicenza per la tredicesima di ritorno.

TRENTO – PADOVA 2-3 (2-1)

RETI: 9’pt Santer (aut), 38’pt Marques Dos Santos, 40’pt Mahecha, 16’st Kasala, 21’st Varone

TRENTO (5-3-2): Santer; Calzà, Palushi (19’st De Martini), Mahecha (1’st Fedrizzi), Sonn, Stenico; Stankov (19’st Dezulian), Carrieri (35’st Simonini), Modena (27’pt Rossi); Del Piero, Marques Dos Santos (19’st Ongaro). Allenatore: Gabbiano Santin.

PADOVA (3-4-3): Grandi; Cunico, Stievano, Uliana; Salvagno, Gava (15’st Bertin), Varone, Carraro; Tumiatti, Zuolo (44’st Benetazzo), Kasala. A disposizione: Cimarelli, Tonon, Salifou, Bettin. Allenatore: Giuseppe Agostini.

ARBITRO: Caresia. ASSISTENTI: Diviccaro, Acquaroli.

NOTE: Ammoniti: Mahecha, Salvagno. Espulsi: Angeli per doppia ammonizione. Recupero: 2’ + 4’. Spettatori: 80 circa.

L’UNDER 16 DI BALDESSARI PAREGGIA CONTRO IL LUMEZZANE

TRENTO (TN) Nell’undicesima giornata del girone di ritorno, giocata domenica pomeriggio presso il Campo Sportivo Prada di Cristo Re, l’Under 16 di Mister Baldessari conquista il pareggio contro il Lumezzane. Le due formazioni partono in quinta nonostante il sole cocente e già dai primi minuti di gioco le occasioni sono molteplici su entrambi i lati. Al 15’ il tiro di Fedele viene bloccato in maniera decisiva da Bugatti e dieci minuti più tardi lo stesso numero 7 gialloblù spedisce di poco a lato un sinistro dall’interno dell’area di rigore, mentre al 33’ De Mori devia in corner il tiro di Lisè. Nonostante le diverse opportunità generate ed un Trento molto propositivo, la prima frazione di gioco si chiude a reti inviolate. Nel secondo tempo la musica della partita non cambia e all’53’ sono gli aquilotti di Mister Baldessari a sbloccare il risultato, quando su una respinta corta da parte della difesa rossoblù Paoletto si coordina benissimo e con un tiro al volo batte un incolpevole Busi. Cinque minuti più tardi sono ancora i padroni di casa a trovare la via del gol, questa volta grazie ad Albertini, abile a raccogliere il cross di Chemolli e a portare i suoi sul 2-0. Gli ospiti non intendono però arrendersi e al 17’ riescono a dimezzare il risultato grazie a Trenti, che dopo una discesa solitaria spiazza De Mori. Il gol dell’2-1 da coraggio alla compagine bresciana, che al 27’ centra la rete del definitivo 2-2 con Muca. Nel finale gli aquilotti tentano in tutti i modi di portare a casa i 3 punti, ma le conclusioni di Laratta prima e di Leonardi M. poi non vanno a buon fine. L’under 16 gialloblù scenderà nuovamente in campo domenica 21 aprile fuori casa contro il San Marino per la dodicesima di ritorno.

TRENTO – LUMEZZANE 2-2 (0-0)

RETI: 8’st Paoletto, 13’st Albertini, 17’st Trenti, 27’st Muca

TRENTO (4-3-3): De Mori; Marchi (30’st Segalla), Chemolli, Magro (19’st Modolo), Eccheli; Niouer, Fedele, Manfredi (30’st Laratta); Albertini (28’st Leonardi R.), Battocchi (1’st Leonardi M.), Paoletto (19’st Gianotti). A disposizione: Malinverni, Valduga, Minelli. Allenatore: Simone Baldessari.

LUMEZZANE (4-2-3-1): Busi; Franceschini (48’st Lela), Trenti, Rivadossi, Alberido (37’st Archetti); Bugatti, Beye; Loda, Bonini (11’st Zani), Bregoli; Lisè. A disposizione: Villa, Muhic,

Bendotti, Edmonds, Mazzilli. Allenatore: Alessandro Baronio.

ARBITRO: Luca Schmid. ASSISTENTI: Sami Hanno, Mattia De Bortoli Morandi.

NOTE: Cooling break al 20’ di pt e st. Ammoniti: 22’pt Bugatti, 5’st Leonardi M., 17’st Albertini. Recupero: 2’+13’. Spettatori: 80 circa.

 

L’UNDER 15 CROLLA CONTRO LA VICE-CAPOLISTA PADOVA

TRENTO (TN) Nella dodicesima giornata di ritorno, andata in scena domenica a mezzogiorno presso il Campo Sportivo Talamo, l’Under 15 di Gianluca Voltolini, costretta a schierare cinque giocatori di annata inferiore a causa di squalifiche ed infortuni, si arrende alla corazzata Padova, seconda forza del campionato. La partita si fa sin da subito difficile per gli aquilotti, che chiudono il primo parziale di gara sotto 5-0  per poi concludere il match con il risultato di 0-7. L’under 15 di Mister Voltolini scenderà nuovamente in campo domenica 21 aprile in casa contro le L.R. Vicenza per la tredicesima di ritorno.

TRENTO – PADOVA 0-7 (0-5)

 

IL TRENTO CALCIO A 5 SI GUADAGNA LO SPAREGGIO PER LA SERIE B

TRENTO (TN) Il Trento, venerdì scorso, nella cornice della palestra di Gardolo, trova un’importantissima vittoria contro il Bleggio per 5-3. Dopo un iniziale svantaggio, i gialloblù riescono infatti a ribaltare il match grazie alle reti di Davide Vivian, autore di una doppietta, Diaz Florez e Buffa. Si tratta di un successo fondamentale visto che permette alla formazione guidata da Wegher di terminare il campionato al primo posto in graduatoria, in coabitazione con il Neugries. E di far disputare al Trento, domani sera alle ore 21 presso la palestra Gasteiner di Bolzano, lo scontro diretto contro gli altoatesini per la promozione in Serie B.

TRENTO – BLEGGIO 5-3

SCONFITTA DI MISURA PER L’ISERA CALCIO FEMMINILE CONTRO IL SVV PFALZEN

ISERA (TN) Nella sedicesima giornata di ritorno di Eccellenza femminile, l’Isera calcio Femminile esce sconfitta per 2-1 contro il SSV Pfalzen. Sono le ospiti a passare in vantaggio dopo 28’ grazie alla rete di Messner che poi, nel secondo tempo, la chiude al 75’. La rete del momentaneo pareggio locale è firmata, invece, da Manica al 46’.

ISERA – PFALZEN 1-2

 

Consenso ai cookie con Real Cookie Banner