CHE REMUNTADA: LE RETI DI CHINELLATO E PATTARELLO PIEGANO LA TRIESTINA. AL “BRIAMASCO” IL TRENTO PASSA PER 2 A 1. I GIALLOBLU VANNO SOTTO A METÀ RIPRESA MA, NEL FINALE, RIBALTANO IL RISULTATO GRAZIE ALLE RETI DEI DUE ATTACCANTI ALL’84’ E AL 90′

Un finale da urlo consegna i tre punti al Trento che, al “Briamasco”, piega per 2 a 1 la Triestina grazie alle marcature di Chinellato e Pattarello, in rete rispettivamente all’84’ e al 90’. I gialloblu conquistano l’ottava vittoria stagionale e salgono a quota 36 in classifica, a più uno sulla zona playout e a meno tre dalla quota playoff. Sabato prossimo la squadra di Carmine Parlato sarà di scena al “Rigamonti – Ceppi” di Lecco contro la squadra lombarda nel match valevole per la 34esima giornata – la 15esima del girone di ritorno – del campionato di serie C.

Live match.

Mister Parlato recupera Pasquato, che inizialmente si accomoda in panchina, affidandosi al “3-4-1-2” con Marchegiani a protezione dei pali e terzetto difensivo formato da Dionisi, Trainotti e Carini. In mezzo al campo Bearzotti e Oddi presidiano le corsie esterne con Caporali e Osuji in posizione centralmente, mentre Belcastro agisce da trequartista alle spalle del tandem offensivo composto da Barbuti e Bocalon.
Al 2’ Rapisarda anticipa in extremis in area di rigore il numero 27 gialloblu, mentre al 7’ si vede la Triestina: ripartenza in campo aperto degli ospiti con Trotta che riceve palla in area e prova a piazzare il mancino, trovando però la strepitosa risposta di Marchegiani, che vola e respinge la conclusione.
Al minuto 23 la squadra ospite è ancora pericolosa: il piazzato rasoterra di Gomez centra il palo. Passano tre minuti e friulani si vedono ancora in area gialloblu: Trotta calcia, Trainotti respinge nei pressi della linea di porta, poi Marchegiani è reattivo e blocca a terra.
L’estremo difensore aquilotto è bravo e attento alla mezz’ora, quando in uscita anticipa Galazzi sul traversone da destra di St Clair.
Nella ripresa la Triestina parte decisa e al 51’ il tiro cross di Trotta viene respinto da Marchegiani con l’aiuto della traversa. Si cambia fronte e Oddi, dopo aver recuperato la sfera sulla trequarti, crossa in area con la difesa ospite che rinviene e respinge in extremis.
Al 55’ Pasquato entra in campo al posto di Bocalon e, dopo un piazzato di Galazzi bloccato con sicurezza da Marchegiani (57’), entra anche Pattarello, che prende il posto di Belcastro (63’).
Al minuto 66 arriva il vantaggio della Triestina con il colpo di testa da distanza ravvicinata di Gomez su assist di St Clair. Il Trento non ci sta, reagisce subito e il gran destro dal limite dell’area di Caporali viene respinto dal “muro” biancorosso (76’).
La pressione gialloblu si fa costante nei minuti finali: al 79’ Pasquato fa da sponda per Pattarello, anticipato all’ultimo in area piccola da Rapisarda.
Mister Parlato getta nella mischia Simonti, Chinellato e Vianni, al posto rispettivamente di Oddi, Barbuti e Bearzotti (80’) e, al minuto 84, il Trento trova il pareggio: traversone di Pasquato e deviazione vincente di Chinellato, che inganna Offredi e insacca, andando poi ad esultare sotto la curva Mair.
I gialloblu ci credono e al 90’ il raddoppio è servito: calcio d’angolo battuto da Pasquato, “torre” di Trainotti per Chinellato, che incorna di potenza e trova la grande risposta di Offredi.
La sfera resta “viva” e Pattarello stacca più alto di tutti, piazzando il tap in vincente.
Il Trento vince, sale a quota 36 in classifica, mantenendo una lunghezza di margine sulla quota playout e restando a meno tre dalla zona playoff.
Sabato prossimo (ore 17.30) i gialloblu saranno di scena al “Rigamonti – Ceppi” contro il Lecco.

Il tabellino.

TRENTO – TRIESTINA 2-1 (0-0)
TRENTO (3-4-1-2): Marchegiani; Dionisi, Trainotti, Carini; Bearzotti (35’st Vianni), Osuji, Caporali, Oddi (35’st Simonti); Belcastro (18’st Pattarello); Barbuti (35’st Chinellato), Bocalon (10’st Pasquato).
A disposizione: Cazzaro, Pigozzo, Scorza, Raggio, Seno.
Allenatore: Carmine Parlato.
TRIESTINA (3-5-2): Offredi; Rapisarda, Volta, Lopez; Galazzi, Calvano (26’st Litteri), Iotti, Crimi, St Clair (46’st Iacovoni); Trotta (26’st Procaccio), Gomez.
A disposizione: Martinez, Linussi, Sarno, Boca, Baldi.
Allenatore: Cristian Bucchi.
ARBITRO: Nicolini di Brescia (Assistenti: Boggiani di
RETI: 21’st Gomez (Tri), 39’st Chinellato (Tre), 45’st Pattarello (Tre).
NOTE: spettatori 600 circa. Giornata soleggiata. Campo in ottime condizioni. Ammoniti Trainotti (Tre), Belcastro (Tre), Carini (Tre), Lopez (Tri), Iotti (Tri), Crimi (Tri) per gioco falloso, Pasquato (Tre) per comportamento non regolamentare. Calci d’angolo 6 a 3 per il Trento. Recupero 1’ + 4’. 

Cookie Consent with Real Cookie Banner