CINQUINA DELLA JUNIORES NAZIONALE AL DESENZANO CALVINA: LA TRIPLETTA DI MARINARO E LE RETI DI ORSEGA E JOB REGALANO I TRE PUNTI ALL’ESORDIO ALLA SQUADRA DI MAX CALIARI. MERCOLEDÌ (ORE 15) SI TORNA GIÀ IN CAMPO PER AFFRONTARE IL CALDIERO TERME

Buona, anzi buonissima, la “prima” stagionale per la compagine Juniores Nazionale gialloblù che, nella seconda giornata del girone C, supera per 5 a 2 in terra bresciana il Desenzano Calvina.
Dopo il rinvio della sfida inaugurale contro il Caldiero Terme (il match verrà recuperato mercoledì pomeriggio: calcio d’inizio alle ore 15 a Mattarello), la formazione di Max Caliari scende in campo in riva al lago di Garda dovendo fare i conti con diverse assenze, ma potendo contare anche su Amadori e Bonomi, in “prestito” dalla Prima Squadra.
Alla mezz’ora il Trento passa a condurre grazie al super calcio piazzato di Marinaro, che infila la sfera nel “sette” battendo imparabilmente Magri. Ad inizio ripresa lo stesso numero sette gialloblù firma il raddoppio con una precisa conclusione, ma il Desenzano Calvina non molla la presa e al 58′ accorcia le distanze grazie al gol di Tosi.
Gli aquilotti hanno il gran merito di tornare immediatamente a macinare gioco e, appena tre minuti più tardi, Mazzurega respinge con la mano, sostituendosi al proprio portiere, una conclusione destinata ad entrare in porta: per il difensore di casa arriva il cartellino rosso e il successivo calcio di rigore viene trasformato da Orsega con una conclusione angolatissima.
Marinaro non è sazio e al 68′ l’attaccante bolzanino realizza la rete più bella dell’intera giornata: ingresso in area, dribbling ai danni di un avversario e conclusione “a giro” che batte imparabilmente Magri: un supergol!
Nel finale Ahmed accorcia ancora le distanze per i padroni di casa, ma ad un minuto dallo scadere il neoentrato Job finalizza in maniera vincente una veloce ripartenza e fissa il punteggio sul 5 a 2 finale.

Il tabellino.

DESENZANO CALVINA – TRENTO 2-5
DESENZANO CALVINA: Magri, Treccani, Llapushi, Tonani (28’st Vicentini), Balduchelli, Mazzurega, Tosi (41’st. Offreda), Guarisco (24’st Moio), Salamini (18’st Sposato), Ricciardi, Iossa (8’st Ahmed).
A disposizione: Bonanomi, Silva, Dimitrov, Franzolin.
Allenatore Massimo Ugolini.
TRENTO: Baldessari, Benuzzi, Endrizzi, Bonomi, Amadori (15’st. Faes), Bellunato, Marinaro (27’st Sow), Rampanelli (1’st Riselli), Orsega, Longo (23’st Scaramazza), Viola (13’st Job).
A disposizione: Froner.
Allenatore Massimiliano Caliari
ARBITRO: Riboli di Crema (Soretti e Bufano di Lodi).
RETI: 29’pt e 2’st Marinaro (T), 13’st Tosi (D), 16’st rigore Orsega (T), 23’st Marinaro (T), 38’st Ahmed (D), 44’st Job (T).
NOTE: campo in ottime condizioni. Espulso al 15’st Mazzurega (D) per fallo di mano volontario. Ammoniti Treccani (D) e Riselli (T).

Questo sito web utilizza cookie, anche di terze parti e di profilazione, per personalizzare la tua esperienza utente. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi