È TEMPO DI RITUFFARSI NEL CAMPIONATO: DOMENICA (ORE 14.30) AL “BRIAMASCO” ARRIVA IN SAN PAOLO. IL TRENTO VA A CACCIA DELLA DECIMA VITTORIA IN ECCELLENZA

Archiviata con successo la qualificazione alle semifinali di Coppa Italia, per il Trento è tempo di rituffarsi nel campionato. Domenica (calcio d’inizio alle ore 14.30) i gialloblù ospiteranno il San Paolo, quarta forza del torneo, nell’undicesima giornata del girone d’andata del campionato d’Eccellenza. Sino a questo momento la squadra guidata da Flavio Toccoli ha avuto un ruolino di marcia pressoché perfetto con 9 vittorie (5 casalinghe) e 1 solo pareggio per un totale di 32 reti realizzate (22 in casa) e appena 2 subite (1 davanti al pubblico, contro il Maia Alta).
Il San Paolo ha conquistato 15 punti, per effetto di 4 successi, 3 pareggi e 3 sconfitte. In trasferta la squadra altoatesina ha sin qui disputato 5 partite, vincendone 1 (alla seconda giornata contro il Mori), pareggiandone 2 e perdendone altrettante.
Quella di domenica sarà la sedicesima partita ufficiale degli aquilotti tra campionato e Coppa Italia nel giro di settantadue giorni.
Dirigerà l’incontro il signor Riccardo Calvara di Trento, coadiuvato dagli assistenti Alberto Parisi e Raffaele Cozzio, entrambi della sezione di Rovereto.

I convocati.

Portieri: Matteo Conci (2000); Daniele Marcolla (2002).
Difensori: Bakari Badjan (1999); Filippo Carella (1998); Matteo Marcolini (1985); Michele Panizza (2001); Giovanni Paoli (1997); Nicholas Pederzolli (2002); Andrea Trainotti (1993).
Centrocampisti: Nicola Battisti (2001); Tommaso Bonomi (2003); Carlo Caporali (1994); Giacomo Pettarin (1988); Gabriel Santuari (2001); Matteo Trevisan (2000).
Attaccanti: Raffaele Baido (1985); Alessio Celfeza (2001); Lorenzo Ferraglia (1999); Stefano Pietribiasi (1985); Dario Sottovia (1989).

I nostri avversari.
Il San Paolo (in tedesco Afc St. Pauls) è una delle società con maggior tradizione del panorama calcistico altoatesino. La compagine bolzanina ha affrontato più volte il campionato d’Eccellenza, raggiungendo anche il secondo posto nella stagione 2005 – 2006 alle spalle del Porfido Albiano e la terza piazza al termine dell’annata 2017 – 2018, dietro Virtus Bolzano e San Giorgio.
Gli elementi di spicco dell’organico affidato all’esordiente Alex Mayr sono l’esperto portiere Antonio Tarantino, una delle “bandiere” del San Paolo, i difensori Marco Zentil e Mirko Danieli (ex settore giovanile dell’Alto Adige e Virtus Bolzano), il centrocampista Simon Fabi e l’attaccante Jonas Clementi, cresciuto nel vivaio dell’Alto Adige e già in serie D con Mezzocorona e Altovicentino.
I colori sociali del San Paolo sono il blu e il bianco.

Gli ex della partita.
Saranno due gii ex della sfida, ovvero il difensore Marco Zentil, che in estate ha vestito per qualche settimana la maglia del Trento prima di accasarsi al San Paolo e il centrocampista Alex Righetti, che tre stagioni or sono milità nella Juniores Elite gialloblù, facendo il proprio esordio anche con la formazione maggiore nel campionato d’Eccellenza.

I precedenti.
Trento e San Paolo si sono affrontate due volte nella storia, segnatamente nel campionato d’Eccellenza 2009 – 2010. I gialloblù s’imposero per 1 a 0 all’andata grazie alla rete di Francesco Cosa, mentre il match di ritorno si chiude con il successo da record (per numero di gol realizzati) per 10 a 3 del Trento con triplette di Cosa e La Vecchia e reti di Gattamelata, Betti, Zingrillo e Grande, mentre le reti altoatesine portarono la firma di Kreiter, Bovolenta e Peverotto.

Partite e arbitri dell’undicesima giornata (ore 14.30)
Anaune Vdn – Maia Alta (Jerec di Bolzano)
Bozner – Mori Santo Stefano (Ravanelli di Trento)
Comano Terme Fiavè – Arco 1895 (Nuckchedy di Caltanissetta)
Lana – San Giorgio (Peron di Bolzano)
Lavis – Brixen (Ismail di Rovereto)
San Martino Moso – Rotaliana (Trapin di Bolzano)
Termeno – ViPo Trento (Cavasin di Castelfranco Veneto)
Trento – San Paolo (Calvara di Trento)

La classifica.
Trento 28 punti; San Giorgio 26; Termeno 22; San Paolo 15; San Martino Moso e Lana 14; ViPo Trento 13; Rotaliana 12; Lavis, Arco 1895 e Bozner 11; Brixen 10; Anaune Vdn e Maia Alta 9; Comano Terme Fiavè e Mori Santo Stefano 8.

Questo sito web utilizza cookie, anche di terze parti e di profilazione, per personalizzare la tua esperienza utente. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi