LA PUNIZIONE DI MARCOLINI REGALA LA VITTORIA AL TRENTO: GIALLOBLÙ AI QUARTI DI FINALE A PUNTEGGIO PIENO

Marcolini prende la mira e piega l’Alense. La rete su calcio piazzato del difensore centrale permette ai gialloblù di piegare per 1 a 0 l’Alense nella gara che chiude la prima fase di Coppa Italia. Dopo aver superato Volano (5 a 0) e Fc Rovereto (5 a 1), gli aquilotti fanno tris, superando anche un’organizzatissima Alense e volando così ai quarti di finale.
Martedì 24 settembre sarà tempo di sorteggi per stabilire gli accoppiamenti dei quarti, in programma mercoledì 9 e mercoledì 30 ottobre.
Domenica si torna a giocare in campionato con la trasferta sul campo del Lavis.

Live match.

Mister Flavio Toccoli non può disporre dell’influenzato Ferraglia ed effettua ben quattro avvicendamenti rispetto all’undici che domenica ha sconfitto il Termeno: tra i pali spazio a Conci, mentre la linea di difesa è formata da Carella e Panizza sulle corsie esterne con Marcolini e Badjan al centro. Capitan Pettarin agisce da playmaker con Trevisan e Battisti interni, mentre il duo formato da Baido e Caporali agisce a supporto di Sottovia.
Il canovaccio dell’incontro è chiaro sin dalle prime battute: Trento all’attacco e Alense ben arroccata nella propria trequarti e pronta ad agire di rimessa.
Il ritmo non è elevatissimo nelle prime fasi con il Trento che si fa vedere per due volte con Sottovia: al 7′ il diagonale del centravanti termina a lato e, due minuti dopo, il tiro da fuori area sorvola la traversa.
Al 18′, sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina, l’Alense rischia l’autorete, ma Carpi è attento e alza la sfera. Sottovia ci riprova al 22′ con un calcio piazzato, ma il suo destro viene respinto dalla barriera, mentre al minuto 27 è Caporali a sfiorare il montante con un bel tiro al volo da dentro l’area.
Nel finale di frazione i gialloblù alzano leggermente il ritmo: la conclusione piazzata di Battisti termina alta non di molto (35′), poi Baido viene contrastato efficacemente al momento della battuta (39′) e, dopo una rete annullata a Carella per fuorigioco (41′), in pieno recupero Baido cerca la sorte direttamente su calcio piazzato, ma il suo destro fa la barba al palo e si accomoda sul fondo.
Nella ripresa mister Toccoli getta subito nella mischia Paoli al posto di Panizza, con Carella che si sposta al centro della difesa e Badjan che passa a sinistra. Dopo un paio di iniziative dell’Alense, al 59′ si sblocca il risultato e il Trento passa a condurre: calcio di punizione da venticinque metri battuto da Marcolini, che sceglie la soluzione di potenza e sorprende Carpi sul proprio palo.
Entrano anche Santuari, Celfeza e Comper al posto rispettivamente di Trevisan, Caporali e Sottovia per una formazione ancora più giovane. L’Alense non sta a guardare e, nell’ultimo quarto d’ora, è più incisiva: Fiorini si libera bene e poi calcia, ma Conci è pronto nella risposta, poi è Dalbosco a scoccare un gran tiro da fuori area con il pallone che si stampa sulla traversa.
Nel finale i gialloblù gestiscono il possesso della palla, conducendo in porto un risultato che permette loro di accedere ai quarti di finale da primi classificati nel girone A, a punteggio pieno.
Per conoscere il nome dell’avversaria nei quarti di finale bisognerà attendere martedì 24 settembre, giorno in cui verranno effettuati gli abbinamenti mediante sorteggio.

Il tabellino.

TRENTO – ALENSE 1-0
TRENTO (4-3-2-1): Conci; Carella, Marcolini, Badjan, Panizza (1’st Paoli); Trevisan (10’st Santuari), Pettarin, Battisti; Caporali (16’st Celfeza), Baido: Sottovia (27’st Comper).
A disposizione: Cazzaro, Pederzolli, Pellicanò, Ceccarini, Pietribiasi.
Allenatore: Flavio Toccoli.
ALENSE (4-5-1): Carpi; Rizzi, Cobinnah, D. Deimichei, G. Debiasi (1’st Zendri); Baita (1’st Maffei), Dalbosco, S. Deimichei (1’st Valentini), Menegot, F. Trainotti (24’st T. Deimichei); M. Deimichei (1’st Fiorini).
A disposizione: Robol, C. Trainotti, Gasparini.
Allenatore: Marco Bertoncini.
ARBITRO: G. Moser di Trento (Tincul e Sartori di Trento).
RETE: 14’st Marcolini (T).
NOTE: spettatori 100 circa. Campo in buone condizioni. Serata calda. Ammoniti D. Deimichei (A) e Maffei (A). Calci d’angolo 5 a2 per il Trento. Recupero 2′ + 3′.

Questo sito web utilizza cookie, anche di terze parti e di profilazione, per personalizzare la tua esperienza utente. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi