Under 15 Elite

L’UNDER 15 ELITE SUPERA PER 3 A 0 L’ANAUNE VDN E VOLA IN FINALE DI COPPA REGIONE. MARTEDÌ SFIDA AL SAN GIORGIO PER IL TROFEO

Le reti di capitan Tabarelli, Masè e Gasperotti consegnano alla formazione Under 15 Elite la qualificazione alla finale della Coppa Regione 2019. Sul sintetico di Lavis i gialloblù guidati da Gianni Simonetto superano per 3 a 0 l’Anaune Val di Non, già affrontata nel corso del girone di qualificazione, e conquistano il passaggio all’ultimo atto della manifestazione, in programma martedì (campo ancora da destinare) contro il San Giorgio, che mercoledì ha piegato nell’altra semifinale l’Fc Rovereto con identico punteggio.
Gli aquilotti partono con il piede premuto sull’acceleratore e al 6′ passano già a condurre grazie alla deviazione sottomisura di capitan Tabarelli, lavisano doc, che finalizza in maniera vincente uno schema su calcio d’angolo eseguito alla perfezione dai gialloblù con meravigliosa giocata e assist al bacio di Manfredi. Il Trento spinge forte e va vicino al raddoppio un minuto più tardi, quando il traversone di Zorzi pesca Leye tutto solo, ma il colpo di testa del numero undici non inquadra lo specchio della porta.
La formazione di Simonetto tiene in mano il pallino del gioco e si fa vedere dalle parti dell’estremo difensore avversario al 27′ con Manfredi (tiro al volo che si perde a lato) ed Erroi, che al 35′ semina un paio di difensori e arriva a tu per tu con Pilati, ma poi alza la mira della conclusione. In pieno recupero l’Anaune si rende pericolosa con un’incursione di Pancheri, sulla quale Ascione compie un grande intervento in ripiegamento difensivo all’altezza del dischetto del rigore.
Ripresa che parte a buon ritmo con i nonesi che al 47′ avrebbero l’occasione per pareggiare, ma Melone è super nel bloccare la conclusione di Deromedi, che arriva davanti al numero uno gialloblù, bravissimo a chiudergli lo specchio della porta. L’estremo difensore del Trento è attento, poco dopo, anche sulla conclusione di Flor dalla destra, mentre al 55′ i gialloblù sfiorano il raddoppio con il neoentrato Masè che colpisce la traversa al termine di una giocata da calcio piazzato. Girandola di cambi e, nel finale, Fiora e compagni legittimano la superiorità territoriale trovando per altre due volte la via del gol: al 68′ Masè arriva a tu per tu con Pilati, calcia e il tiro viene respinto dal portiere dell’Anaune, ma lo stesso numero quattordici è lestissimo ad avventarsi nuovamente sulla sfera e scaraventarla in rete. Passano due minuti e Gasperotti realizza il gol “of the day” con una splendida conclusione da venticinque metri che s’insacca proprio all’incrocio dei pali alla sinistra del portiere dell’Anaune.
Dopo quattro minuti di recupero arriva il triplice fischio del direttore di gara e la meritata festa di Simonetto e dei suoi ragazzi. Martedì 11 giugno sarà dunque finale contro il San Giorgio e, a breve, si attendono comunicazioni ufficiali riguardo la sede della finalissima, che andrà in scena alle ore 19.

Il tabellino.

ANAUNE VDN – AC TRENTO 0-3
ANAUNE VDN: Pilati, F. Deromedi (27’st Cressotti), Pavaloiu (23’st Maccacaro), Fellin, Belfanti, Fanti (1’st Prantil), S. Deromedi, Pangrazzi (35’st Graifenberg), Pancheri (34’st Berti), Casagrande, Flor (30’st Ferrigno).
Allenatore: Ioan Maftei.
AC TRENTO: Melone, Zorzi, Ascione, Fiora, Tabarelli, Zamboni, Di Braida (16’st Masè), Manfredi, Erroi (30’st Battisti), Gasperotti, Leye (6’st Corradi).
A disposizione: Froner, Abbrescia.
Allenatore: Gianni Simonetto.
RETI: 6’pt Tabarelli (T), 33’st Masè (T), 35’st Gasperotti (T).
NOTE: campo in perfette condizioni. Serata calda ma ventilata. Spettatori 100 circa. Calci d’angolo 4 a 4. Recupero 1′ + 4′.

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi