LIVE MATCH: CALCIO MONTEBELLUNA – AC TRENTO

94′ – È finita allo stadio “San Vigilio”: Montebelluna – Trento termina 0 a 0.
91′ – Cambio tra le fila gialloblù: Panariello prende il posto di Zucchini,
91′ – Baronio entra in area dalla sinistra e crossa con la sfera che viene deviata in corner da un difensore.
90′ – L’arbitro concede quattro minuti di recupero: si giocherà sino al minuto 94.
88′ – Baronio insacca in mischia sugli sviluppi di un calcio d’angolo, ma quando il gioco era già stato fermato per posizione di fuorigioco del numero undici gialloblù.
87′ – Traversone dalla sinistra di Barbon, bloccato a terra da un attento Barosi.
81′ – Doppio cambio operato dal Montebelluna: entrano Abrefah e Barbon, rispettivamente al posto di Mortaro e Zago.
80′ – Palla in verticale per Franceschini che incrocia la conclusione con il destro, senza però inquadrare lo specchio della porta.
78′ – Occasionissima per il Montebelluna in contropiede: cross da destra di Carniato e intervento decisivo di Barosi, che anticipa l’accorrente Mortaro.
77′ – Ci prova Mureno dai venti metri: palla alta sopra la traversa.
75′ – Il gioco ristagna a metà campo con entrambe le squadre molto imprecise in fase d’impostazione.
70′ – Seconda sostituzione tra le fila del Trento: Baronio prende il posto di Bonazzi.
69′ – Calcio di punizione da venti metri in favore del Trento: ci prova Mureno ma la conclusione è centrale e Milan blocca la sfera.
67′ – Primo cambio per i locali: Carniato prende il posto di Bonaldi.
67′ – Primo ammonito tra le fila di casa: cartellino giallo per Nchama.
64′ – Primo cambio operato da mister Bodo: Cristofoli prende il posto di Bosio al centro dell’attacco.
62′ – Discesa sulla destra di Paoli che crossa a centroarea per Bosio, anticipato da Milan con un’uscita plastica.
60′ – Si vede anche il Montebelluna: conclusione dal limite dell’area di Franceschini ben controllata da Barosi.
58′ – Cross dalla destra di Bonazzi, Trevisan va a terra dopo un contatto e Bosio cerca la deviazione in tuffo con la sfera che termina sul fondo.
50′ – Bonazzi entra in area con la sfera ma viene anticipato da un difensore al momento di battere a rete.
46′ – È iniziata la ripresa allo stadio “San Vigilio”: squadre in campo con gli stessi effettivi della prima frazione.

45′ + 1′ – Finisce il primo tempo: 0 a 0 tra Montebelluna e Trento.
45′ – L’arbitro assegna un minuto di recupero: si giocherà sino al 46′.
39′ – Montebelluna pericoloso: discesa a sinistra di Gasparini che crossa rasoterra in area piccola con Carella nuovamente provvidenziale. Sugli sviluppi del corner, colpo di testa di Guzzo che, complice una deviazione, termina di poco sul fondo.
36′ – Trevisan ferma con un fallo la ripartenza del Montebelluna e viene ammonito dal direttore di gara.
36′ – Altra occasione per il Trento: punizione dalla sinistra di Mureno a centroarea e deviazione di Bosio, che però non riesce ad imprimere potenza alla conclusione con Milan che para senza difficoltà.
33′ – Azione manovrata dei gialloblù: cambio di gioco di Furlan per Paoli, che si libera di un avversario, si accentra e poi calcia di potenza, con il pallone che termina alto sopra la traversa.
27′ – Primo ammonito del match: cartellino giallo per l’aquilotto Petrilli.
26′ – Sul dischetto si presenta Bosio, la cui conclusione viene respinta dal portiere di casa Milan. Sugli sviluppi del tiro dalla bandierina lo stesso Bosio cerca la girata aerea con la palla che termina oltre la traversa.
25′ – Calcio di rigore in favore del Trento: corner dalla destra battuto da Trevisan, stacco aereo di Zucchini e sfera che rimbalza sul braccio di un difensore del Montebelluna.
20′ – Altra pregevole iniziativa del Trento: Petrilli scappa sulla sinistra e crossa rasoterra in area piccola con Bosio che non trova l’appuntamento con la sfera e la difesa del Montebelluna che spedisce la sfera oltre il fondo per anticipare l’accorrente Bonazzi.
19′ – Doppia clamorosa chance per i gialloblù: Petrilli pesca in verticale Mureno che, dopo il rimbalzo della sfera, calcia in diagonale, chiamando Milan ad un difficile intervento. La sfera arriva a centroarea sui piedi di Trevisan che non trova però lo specchio della porta.
13′ – Discesa sulla destra di Bonaldi che centra rasoterra in area piccola con Carella che anticipa Mortaro a pochi passi dalla linea di porta.
4′ – Doppia occasionissima per la squadra di casa: Franceschini si presenta a tu per tu con Barosi, bravissimo a sbarrargli la strada con un intervento a terra sul tiro a botta sicura del numero sette di casa, riprende Bonaldi che calcia dal limite dell’area con il pallone che termina di poco a lato.
1′ – È iniziata la sfida del “San Vigilio”: Trento in campo in maglia gialloblù, pantaloncini blu e calzettoni gialli secondo il “4-3-3” disegnato da mister Bodo con Barosi a protezione dei pali e linea difensiva formata da Paoli e Mureno sulle corsie esterne con Carella e Sabato al centro. Zucchini agisce da playmaker con Trevisan e Furlan interni, mentre in avanti Bonazzi e Petrilli giocano a supporto di Bosio. Il “Monte” risponde con il “4-3-1-2” con Mortaro e Franceschini che si alternano di ruolo di trequartista.
0′ – I capitani delle due squadre, Alessandro Furlan e Marco Guzzo, depongono due mazzi di fiori in tribuna, nel posto occupato abitualmente dal Presidente Brombal in occasione delle gare casalinghe del Montebelluna.
0′ – Prima dell’inizio del match verrà osservato un minuto di raccoglimento per ricordare la figura di Marzio Brombal, Presidente del Montebelluna, scomparso improvvisamente domenica scorsa.
0′ – Per l’impegno odierno il tecnico Loris Bodo deve fare a meno degli squalificati Sanseverino e Frulla.
0′ – Nella trentunesima giornata del girone C di serie D il Trento gioca in anticipo al “San Vigilio” di Montebelluna contro la formazione di casa, attualmente sesta a quota 43 punti e in corsa per un posto nei playoff.

Il tabellino.

MONTEBELLUNA – AC TRENTO 0-0
MONTEBELLUNA (4-3-1-2): Milan; Spagnol, Pellegrini, Guzzo, Gasparini; Zago (36’st Barbon), Del Colle, Nchama; Mortaro (36’st Abrefah); Bonaldi (22’st Carniato), Franceschini.
A disposizione: Secco, Antonello, Rumiz, Moretto, De Vido, Tronchin.
Allenatore: Francesco Feltrin.
AC TRENTO (4-3-3): Barosi; Paoli, Carella, Sabato, Mureno; Trevisan, Zucchini (46’st Panariello), Furlan; Bonazzi (25’st Baronio), Bosio (19’st Cristofoli), Petrilli.
A disposizione: Guadagnin, Badjan, Bertaso, Romagna, Ferraglia, Roveretto.
Allenatore: Loris Bodo.
ARBITRO: Agostoni di Milano (Degiovanni di Novi Ligure e Fuccaro di Genova).
RETI:
NOTE: spettatori 400 circa. Campo in buone condizioni. Pomeriggio freddo. Ammoniti Nchama (M), Petrilli (T), Trevisan (T) per gioco falloso. Calci d’angolo 5 a 4 per il Montebelluna. Recupero 1′ + 4′.

Leave a Reply

Questo sito web utilizza cookie, anche di terze parti e di profilazione, per personalizzare la tua esperienza utente. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi