NELLA TANA DELLA CAPOLISTA: IL TRENTO GIOCA IN ANTICIPO (ORE 14.30) CONTRO L’ADRIESE

Trasferta sul terreno della prima della classe. E mercoledì si tornerà già in campo

Il Trento gioca in anticipo contro la capolista del girone C. Domani pomeriggio (calcio d’inizio alle ore 14.30), i gialloblù faranno visita all’Adriese, prima forza del raggruppamento e formazione che vanta il miglior attacco del torneo con 20 reti sin qui realizzate. La squadra di mister Luciano De Paola va a caccia del primo successo stagionale. Dirigerà l’incontro il Signor Daniele Cannata di Faenza, coadiuvato dagli Assistenti Giorgio De Lorenzi di Parma e Francesco Facchini di Bologna.

In campo.
Mister Luciano De Paola può disporre dell’intero organico e ha convocato 21 giocatori.

Le parole di Mister De Paola.
“Affronteremo la prima in classifica, una squadra di ottimo valore, ancora imbattuta, che annovera tra le proprie fila tanti elementi di categoria superiore. Abbiamo preparato al meglio la sfida e andremo ad Adria per giocarci la partita a viso aperto”.

I nostri avversari.
L’Unione Sportiva Adriese è stata fondata nel 1906. Nel corso della sua ultracentenaria storia, il sodalizio della provincia di Rovigo ha militato anche per tre stagione in serie C2 (dal 1978 al 1981) ed affronta la serie D per la diciassettesima volta.
Gli elementi di spicco dell’organico affidato al 38enne Michele Florindo, alla sua prima stagione sulla panchina dell’Adriese dopo aver allenato Piovese ed Este, sono il bomber Giacomo Marangon (8 gol in 8 partite in questo campionato), alla sua sesta stagione in forza all’Adriese dopo quattro anni al Delta Porto Tolle con cui ha militato anche in serie C2, il compagno di reparto avanzato Grasjan Aliù (5 reti in questa stagione, ex Abano Calcio, Albignasego, Este e Campodarsego, il centrocampista Andrea Delcarro (4 reti sino ad ora, ex Rudianese, Caravaggio, Levico Terme e Clodiense), mentre in difesa il 26enne Gianluca Meneghello, ex Este, Abano Calcio e Matelica (179 presenze in categoria) garantisce esperienza e solidità.
L’Adriese gioca le gare interne allo stadio “Luigi  Bettinazzi” di Adria e il colore sociale è il granata.

Gli ex della partita.
L’unico ex della sfida è il difensore Nicola Calcagnotto, da questa stagione in forza all’Adriese, che nella prima parte dello scorso campionato ha vestito la maglia del Trento totalizzando 11 presenze e 1 rete (segnatamente contro il Rezzato), prima del trasferimento a dicembre al Calvi Noale.

I precedenti.
Gli unici due precedenti ufficiali tra Trento e Adriese risalgono allo stagione 1979- 1980 quando le due formazioni s’affrontarono in serie C2: sia il match d’andata che quello di ritorno terminarono 0 a 0.

Partite e arbitri della sesta giornata (ore 14.30).
Adriese – Trento (Cannata di Faenza)
Arzignano Valchiampo – Campodarsego (Bracaccini di Macerata)
Chions – Virtus Bolzano (Diop di Treviglio)
Clodiense Chioggia – Belluno (Robilotta di Sala Consilina)
Este – Delta Porto Tolle (Crescenti di Trapani)
Levico Terme – Cartigliano (Mallardi di Bari)
Montebelluna – Sandonà (Rispoli di Locri)
San Giorgio – Tamai (Gandino di Alessandria)
Union Feltre – Cjarlins Muzane (Bonacina di Bergamo)

La classifica del girone C.
Adriese 18 punti; Arzignano Valchiampo 17; Este 15; Sandonà e Chions 13; Campodarsego*, Montebelluna e Virtus Bolzano 12; Levico Terme*, Union Feltre* e Cjarlins Muzane 10; Delta Porto Tolle e Cartigliano* 9; Tamai 8; San Giorgio 6; Belluno 5; Clodiense Chioggia 4; Trento 3.
*: una partita in meno.

I CONVOCATI
PORTIERI: Barosi (00); Russo (92).
DIFENSORI: Badjan (99); Baronio (99); Carella (98); Cazzago (00); Kostadinovic (92); Panariello (88); Romagna (99); Sabato (82); Zucchini (95).
CENTROCAMPISTI: Bertaso (98); Dragoni (90); Furlan (85); Paoli (97); Selvatico (89); Trevisan (00).
ATTACCANTI: Bardelloni (90); Bertoldi (88); Bosio (92); Ferraglia (99).

Questo sito web utilizza cookie, anche di terze parti e di profilazione, per personalizzare la tua esperienza utente. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi