A CACCIA DEL PASS PER I SEDICESIMI DI COPPA ITALIA: DOMANI (ore 15) AL “BRIAMASCO” ARRIVA L’AMBROSIANA

Terzo impegno consecutivo in Coppa Italia. Domenica prossima sarà invece campionato contro il Cartigliano

Dopo San Giorgio e Belluno, ecco l’Ambrosiana. A otto giorni di distanza dalla vittoria conquista al “Polisportivo”, domani pomeriggio (calcio d’inizio alle ore 15) il Trento tornerà in campo per i 32esimi di finale della Coppa Italia di serie D. Al “Briamasco” la squadra di mister Claudio Rastelli riceverà l’Ambrosiana, formazione veneta che ha raggiunto il terzo turno dopo aver eliminato i piacentini della Vigor Carpaneto e i bresciani del Ciliverghe Mazzano.
Come in occasione dei precedenti turni (preliminare e 64esimi di finale) il passaggio del turno sarà determinato esclusivamente dall’esito di questa gara: in caso di parità al termine dei 90′ regolamentari verranno battuti immediatamente i calci di rigore. Chi conquisterà la qualificazione si misurerà il prossimo 7 ottobre con la vincente della sfida tra Campodarsego e Clodiense Chioggia.Dirigerà la sfida il Signor Ermal Bullari della sezione di Brescia, coadiuvato dagli assistenti Emanuele Santoruvo della sezione di Piacenza e Stefano Papa della sezione di Chieti.

In campo.
Mister Claudio Rastelli potrà disporre di tutto l’organico ad eccezione del difensore Federico Sorbo, squalificato per un turno per cumulo d’ammonizioni.

Le dichiarazioni del tecnico.
“Siamo pronti e vogliamo superare il turno. La partita contro l’Ambrosiana sarà un’altra occasione utilissima per mettere minuti nelle gambe in vista del campionato ma, allo stesso tempo, in palio c’è un traguardo sportivo che vogliamo raggiungere. Affronteremo una squadra organizzata e con alcune ottime individualità: nella scorsa stagione i veronesi hanno centrato la salvezza diretta e, quest’anno, sono partiti bene in Coppa Italia, eliminando prima la Vigor Carpaneto e poi il Ciliverghe Mazzano. Noi stiamo bene, abbiamo lavorato con intensità per tutta la settimana”.

I nostri avversari.
Il Gruppo Sportivo Ambrosiana è stato fondato nel 1927. Sino allo scorsa stagione la formazione veneta ha militato nei campionati provinciali e regionali: a maggio 2017 la compagine di Sant’Ambrogio di Valpolicella, comune di 12mila abitati della provincia di Verona, ha conquistato una storica promozione in serie D, vincendo il girone A del campionato d’Eccellenza veneto, centrando successivamente la salvezza in Quarta Serie senza disputare i playout in virtù dell’ampio distacco accumulato sulla terzultima classificata.
In panchina, per la quinta stagione di fila, siede Tommaso Chiecchi, ex calciatore professionista con le maglie di Chievo Verona, Brescello, Spal, Lucchese, Lumezzane, Varese, Foggia, Vittoria, Modena, nuovamente Chievo Verona (con cui vinse il campionato di serie B nella stagione 2007 – 2008), Pro Patria e Lecco. Gli elementi di spicco dell’organico rossonero sono il centrocampista croato classe 1985 Stiven Rivic, cresciuto nel settore giovanile dello Schalke 04 e già in Bundesliga con Energie Cottbus e Kaiserslauten, che vanta anche 7 presenze (dal 2003 al 2006) con la Nazionale Under 21 del proprio paese. Altri elementi di spessore sono l’esperto difensore centrale Dario Biasi, ex Carpi, Robur Siena, Pavia, Hellas Verona, Genoa, Cesena, Cagliari e Frosinone (per lui oltre 200 presenze in serie B) e l’attaccante Diego Santos Oliveira, ex Padova, Cittadella, Vicenza, Venezia, Matera, Pordenone e lo scorso anno in serie D con il Matelica.

Gli ex della partita.
La sfida del “Briamasco” non avrà alcun ex tra campo e panchina.

I precedenti.
Tra le due formazioni non esiste alcun precedente ufficiale.

I convocati
Portieri: Barosi (00); Russo (92).
Difensori: Badjan (99); Baronio (99); Carella (98); Cazzago (00); Kostadinovic (92); Romagna (99); Scaglione (98); Zucchini (95).
Centrocampisti: Bertaso (98); Dragoni (90); Furlan (85); Islami (00); Paoli (97); Selvatico (89); Trevisan (00).
Attaccanti: Bardelloni (90); Bertoldi (88); Bonazzi (00); Bosio (92); Ferraglia (99).

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi