LIVE MATCH: DARFO BOARIO – TRENTO

90’+3’ – Finta al Comunale! Darfo Boario e Trento pareggiano per 1 a 1. Decidono le reti di Kostadinovic e Zanardini.
90+1’ – Il Trento sostituisce Bertaso con Appiah
90’ – Si gicoherà per altri 3’
89’ –
Ennesima uscita provvidenziale di Festa. Il giovane portiere salva il risultato
88’ –
Ancora Darfo Boario, mischia in area di rigore. Si salva il Trento in qualche modo. Ultimi minuti al cardiopalma
86’ –
Dagli sviluppi del calcio d’angolo Mondini, da fuori area, prova la conclusione. Festa si salva d’istino. Ottima prestazione del portiere ex Brescia
85’ –
Le squadre sono stanche, il Darfo Boario prova a cercare la via del gol con l’ennesimo calcio d’angolo
85’ –
Primo cambio anche per il Trento: Bardelloni lascia il posto a Ferraglia
84’ – Il Darfo Boario sostituisce Zanardini con Nibali
80’ –
Secondo cambio per il Darfo Boario: Spampatti lascia il posto a Cruz Pereira.
78’ –
Il Trento cresce con il passare dei minuti. Bertaso guadagna il sesto corner della partita
77’ –
Dadson recupera l’ennesima sfera e lancia Paoli. Il successivo traversone del trentino trova Zecchinato la cui conclusione rimpalla contro un difensore.
75’ –
S’infiamma Bardelloni, prima riparte e viene fermato da Mondini, poi prova la conclusione rimpallata da Bakayoko
74’ –
Risponde il Darfo Boario. Cross tagliato di Zanardini per Vaglio che incorna e mette a lato di poco.
72′ –
 Aperi ad un soffio dalla rete del vantaggio. L’esterno gialloblù conquista un pallone destinato a spegnersi sul fondo, supera il diretto marcatore e con tiro-cross sfiora l’incrocio dei pali
69’ – Zanardini prova a mettere a ferro e fuoco la difesa aquilotta, Kostadinovic non si fa sorprendere e chiude tutto.
67’ –
Sul ribaltamento di fronte Spamapatti prova il guizzo. Para a terra Festa
66’ –
Riceve Aperi in proiezione offensiva, l’ex Cuneo punta Muchetti e prova a concludere. Para Rdifi
64’ –
Zecchinato lavora un buon pallona a metà campo e imbecca Bardelloni. Fallo sul numero 99, si ripartirà con un calcio di punizione
62’ – Furlan interecetta la sfera nella zona mediana del campo e prova a imbeccare Zecchinato. Il passaggio però schizza sul terreno bagnato e finisce sul fondo
60′ – Primo cambio dell’incontro. Per il Darfo Boario esce Galelli ed entra Vaglio
58’ – Galelli punta Sorbo e tenta di servire Spampatti all’interno dell’area di rigore. Allontana Kostadinovic.
56′ –
 Manovra il Darfo Boario, il Trento però è ben disposto e non concede spazi
53’ – Aperi atterra Spampatti al limite dell’area di rigore. Punizione defilata per il Darfo Boario.
52’ –
Zecchinato a tu per tu con Rdifi mette a lato. Dadson illumina per l’ariete gialloblù che pecca di freddezza e manca l’appuntamento con il gol.
52’ –
Riparte il Trento con Bardelloni che prova a servire Zecchinato, allontana il Darfo.
50′ –
 Festa compie l’ennesimo intervento sicuro della sua partita. Buona l’uscita di pugni sul corner
49′ – Zanardini punta Carella in calcio aperto, il difensore ex Südtirol blocca l’offensiva e mette in corner
46′ – Darfo Boario subito in avanti, Forlani tenta la conclusione a botta sicura ma Festa si supera e devia in angolo
45′ Squadre in campo per la seconda frazione. Nessun cambio per le due compagini

45′ – Termina la prima frazione di gioco al Comunale di Boario Terme con il risultato di 1 a 1 Decidono le reti di Kostadinovic e Zanardini
45′ – Prova la conclusione Zanardini che si accentra dall’out di destra per impensieri festa43′ Ultimi minuti di marca gialloblù: Bertaso verticalizza per Bardelloni che, di tacco, prova a servire Zecchinato. Intuisce la difesa del Darfo Boario
41’ – Palla in verticale di Sorbo per Bardelloni che scambia con Zecchinato. La successiva conclusione mette i brividi a Rdifi ma termina alta.
39’ –
Dopo la partenza fulminea ora il campo pesante condiziona la manovra delle due compagini. Il Trento imbecca Zecchinato con un lancio lungo ma il classe ’90 è in posizione di offside
36’ – Ripartenza fulminea del Trento, Bardelloni scappa con la palla al piene e costringe Muchetti al fallo. Ammonito il numero 8 di casa
35’ –
I padroni di casa si affidano ancora a Zanardini, la cui conclusione termina a lato
32’ –
Spampatti riceve sulla tre quarti campo e prova a puntare la difesa del Trento. Kostadinovic intuisce le intenzioni dell’avversario e blocca l’iniziativa.
31’ –
Ci prova Furlan con un tiro da posizione impossibile… palla altissima
28’ – R
itmi indiavolati, le squadre si rispondono colpo su colpo. Prima Zanardini prova a pescare Spampatti dalle parti, poi Aperi prova a suonare la carica scappando sulla fascia di competenza.
25’ –
Buon momento per la squadra ora comandata da Quartuccio: Aperi s’inventa una girata al volo dal limite dell’area, la sfera non termina lontana dai pali camuni
23’ –
Buona iniziativa di Aperi, l’ex Cuneo prova a imbeccare Bardelloni. Il secondo assistente ravvisa però il fuorigioco del numero 99
21’ –
Il Trento fatica a contenere le iniziative neroverdi. La catena sinistra gialloblù va spesso in affanno sulle incursioni di Mondini e Galelli
20’ –
Si rifanno vedere gli aquilotti: prima Zecchinato protesta per un presunto fallo in area di rigore, poi Dadson prova la rasoiata da fuori area. Para Rdifi
18’ –
Trento in difficoltà, la squadra della Val Camonica alza l’intensità della manovra. Nel frattempo il direttore di gara allontana mister Filippini dal terreno di gioco
15’ –
Darfo Boario che spinge sull’acceleratore, Galelli da posizione favorevole colpisce il palo
13′ –
Pareggio del Darfo Boario. Capitan Zanardini pareggia i conti. Nel giorno del ricordo di Davide Astori ha segnato prima il numero 13 aquilotto e poi, al minuto 13, il capitano del Darfo Boario
10′ – GOOOOOOL KOSTADINOVIC! Dagli sviluppi di un calcio d’angolo il sergente Kostadinovic svetta più in alto di tutti e porta in avanti gli aquilotti
9’ – Il calcio piazzato battuto da Zanardini finisce abbondantemente a lato
8’ –
Iniziano a distendersi i neroverdi, Panatti costruisce per Spampatti che costringe Dadson al fallo. Punizione dal limite 
6’ –
Partita vibrante fin dai primi minuti, i padroni di casa rispondono affidandosi a Zanardini. Paoli è bravo a contrastare l’avversario all’interno dell’area di rigore
4’ – Zecchinato vicinissimo al gol!
Dagli sviluppi del corner la palla arriva a Sorbo che serve in mezzo all’area Zecchinato. Il numero 19 tenta la rovesciata ma Rdifi non si fa sorprendere e respinge non senza qualche difficoltà
4’ –
Risponde il Trento con Bardelloni che scappa in velocità al diretto marcatore e guadagna il primo calcio d’angolo per i gialloblù.
2’ –
Darfo subito pericoloso, i camuni sfondano con la catena di destra e liberano Forlani per il tiro. La conclusione del numero 11 non finisce lontana dall’incrocio dei pali.
2’ – Darfo Boario che risponde con il consueto 4-3-3, pericolo numero uno l’esterno classe ’87 Zanardini
1′
– Mister Filippini si affida al consolidato 3-5-2, in mezzo al campo fiducia a Bertaso mentre in avanti ritorna la coppia Bardelloni-Zecchinato
0′ – Partiti a Boario Terme!
0′ – Dopo il minuto di raccoglimento in ricordo del capitano della Fiorentina Davide Astori tutto è pronto per partire.

DARFO BOARIO – TRENTO 1 – 1
DARFO BOARIO:
Rdifi, Mondini, Martinazzoli, Panatti, Lucenti, Bakayoko, Zanardini (39’st Nibali), Muchetti, Spampatti (35’st Cruz Pereira), Galelli (15’st Vaglio), Forlani.
A disposizione: Petrisor, Lebran, Bruno, L. Filippi, Taboni, Lauricella.
Allenatore: Ivan Del Prato.
TRENTO: Festa, Carella, Paoli, Furlan, Aperi, Kostadinovic, Bertaso (46’st Appiah), Zecchinato, Dadson, Sorbo, Bardelloni (35’st Ferraglia)
A disposizione: Matin, Toscano, Casagrande, Giacomoni, Bortoli, Bacher, Boldini.
Allenatore: Antonio Filippini.
ARBITRO: Gabriele Gandolfo di Bra (Davide Santarossa di Pordenone e Paolo Tricarico di Udine).
RETI: 10’pt Kostadinovic (T), 13’pt Zanardini (D)
NOTE: al 18’pt mister Filippini (T) viene allontanato dal terreno di gioco

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi